+39 0323 571783 info@fornari.vb.it

I vantaggi dei calcestruzzi autocompattanti o SCC

I vantaggi dei calcestruzzi autocompattanti o SCC

I calcestruzzi autocompattanti o SCC ( Self Compacting Concrete ) sono calcestruzzi così fluidi da essere in grado autonomamente di riempire completamente gli spazi tra armature e casseforme e tra armature ed armature. L’autocompattabilità è ottenuta con un’accurato mix-design che prevede l’utilizzo di superfluidificanti di ultima generazione unito all’incremento delle parti fini. Essa è una caratteristica che porta con se molti vantaggi di diversa natura, andando oltre alla sola capacità del calcestruzzo di riempire facilmente la cassaforma.

Elevata resistenza alla segregazione

Un calcestruzzo autocompattante per essere realmente tale, deve essere caratterizzato da un’elevata capacità di scorrimento in assenza di ostacoli (elevata deformabilità) il che comporta la necessità - per realizzare strutture costituite da materiale avente caratteristiche omogenee in ogni suo punto - di un’elevata resistenza alla segregazione cioè alla separazione degli elementi costituenti del calcestruzzo durante la messa in opera. Occorre, dunque, che durante lo scorrimento la parte fluida ( malta fine o pasta riesca a scorrere trascinando con se l’aggregato ( parte solida ) che rimane in sospensione nella miscela stessa.

Faccia a vista eccezionali

Proprio la resistenza alla segregazione garantisce l’assenza di nidi di ghiaia e imperfezioni superficiali permettendo di ottenere faccia a vista eccezionalmente lisci compatti ed uniformi.

Confronto tra un cilindro realizzato
con calcestruzzo S5 senza vibrazione
ed uno realizzato con SCC

Confronto faccia a vista su superfici piane

Capacità di attraversamento e di adesione

L’elevata deformabilità dei calcestruzzi autocompattanti consente di ottenere un’ alta capacità di attraversamento anche in strutture in cui le armature sono particolarmente fitte permettendo una migliore adesione ed inglobamento dei ferri di armatura nel calcestruzzo.

 

 

Modello di adesione
Acciaio-Calcestruzzo

 

Elevate resistenze meccaniche

Poiché il mix-design dei calcestruzzi autocompattanti prevede l’utilizzo di superfluidificanti e la riduzione del rapporto acqua/cemento, con l’adozione di questi calcestruzzi si ottengono, generalmente, alte resistenze meccaniche.

 

 

 

Ottima durabilità ed Impermeabilità

L’ alta fluidità dei calcestruzzi SCC rende possibile un’efficace espulsione dell’aria intrappolata in eccesso rispetto a quella fisiologica e questo aspetto, unito alle elevate resistenze meccaniche, consente di ottenere un calcestruzzo molto compatto, poco poroso e quindi anche poco permeabile agli agenti esterni aggressivi. I calcestruzzi SCC sono dunque caratterizzati da un’elevata durabilità e da un ottimo livello di impermeabilità modulabile ( in termini di indice di penetrazione ) in fase di progettazione del mix- design.